La Banca Dati

L’obiettivo del progetto, condotto dall’Università di Roma Tre, Centro di Eccellenza Altiero Spinelli e la Regione Lazio, è la costruzione di una banca dati legislativa in tema di politiche culturali europee, completa nelle linee essenziali, fruibile con facilità da soggetti terzi e dotata di sufficiente autonomia e carattere.

La legislazione riportata riguarda sia le politiche culturali dell’Unione europea, sia le politiche culturali dei singoli Stati Membri, affrontando il tema in una prospettiva comparatistica.

La banca dati è suddivisa in pagine relative ad ognuno dei 28 paesi appartenenti all’ Unione europea.

Ogni pagina mette a disposizione dell’utente:

  • la normativa in tema di tutela e valorizzazione dei beni culturali;
  • i link dei siti istituzionali stranieri dedicati;
  • una bibliografia essenziale, che sia di supporto per quanti si accingono ad effettuare una ricerca nella materia.
  • una scheda di sintesi

Dopo aver predisposto il materiale afferente ai singoli paesi, una sezione della banca dati riguarderà le politiche culturali europee.

È stato inserito un motore di ricerca, per facilitare il reperimento di materiali non solo per aree geografiche, ma anche per grandi tematiche, individuate mediante parole chiave.

Per la ricerca dei materiali necessari alla costruzione della banca dati e delle schede, sono stati consultati, in particolare, i siti istituzionali dei Paesi membri, il sito dell’Unesco, il sito www.culturalpolicies.net.



europea

Commenti chiusi